Non so voi, ma io di Ciliegie ne mangio veramente poche……O meglio ne compro poche ( una vaschetta a stagione) e ne mangio poche perchè da piccola mi dicevano sempre di moderare le quantità…..

E invece questi piccoli “gioielli della natura” hanno tantissime proprietà benefiche che vanno dal picciolo fino al nocciolo. Antiossidanti e antinfiammatori,  le ciliegie, sono ricche di vitamina C e Magnesio, sono drenanti, depurative e disintossicanti.

FROLLA VEG & GLUTEN FREE

Non fatevi ingannare dall’aspetto a dir poco “casareccio” di questa Torta di Ciliegie. La frolla che vi propongo oggi è free senza latte senza burro e senza uova

Il suo carattere rustico ed integrale è dato dall’unione di due farine senza glutine: la farina di riso integrale, che non manca mai nella mia dispensa gluten free e la farina di grano saraceno, anche lei diventata un “mai più senza nella dispensa” ma usata con parsimonia per il suo gusto forte e deciso.

cherry-pie-vegan-glutenfree

Frutta fresca per farcire

Invece di usare la solita marmellata per farcire questa frolla vegana, ho utilizzato le ciliegie fresche, che unite allo zucchero a velo e al succo di limone, liberano il loro succo rosato e ammorbidiscono in cottura la frolla rustica.

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA
  • 200 gr di farina di riso integrale ( io ho usato Probios)
  • 50 gr di farina di grano saraceno (Probios)
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 65 ml di olio di riso (o di girasole)
  • 60/70 ml di acqua ( dipende dalle farine e dalla consistenza dell’impasto)
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci ( io ho usato Lievito Bio Colombo per dolci e salati)
  • scorza grattuggiata di un limone non trattato
INGREDIENTI PER LA farcitura
  • ciliege fresche senza picciolo e nocciolo
  • 2 – 3 cucchiai di zucchero a velo
  • succo di 1/2 limone

 

PROCEDIMENTO
  1. pulite bene le ciliegie, privandole del nocciolo e picciolo e unite lo zucchero a velo e il limone (lasciate riposare 10 – 15 minuti)
  2. Nel frattempo, preparate la frolla: unite tutti gli ingredienti secchi in una terrina, quindi le farine, lo zucchero di canna ed il lievito
  3. Aggiungete l’ olio, la scorza grattugiata del limone,  e a poco a poco anche l’acqua, fino ad ottenere un composto solido, da stendere
  4. Stendete la frolla su carta forno e posizionatela in una teglia.
  5. Aggiungete le Ciliegie aromatizzate e ricoprite la parte superiore della crostata con delle striscioline di frolla oppure aiutandovi con delle formine
  6. Cuocere in forno statico a 180 gradi per circa 15 – 20 minuti

L’unione del grano saraceno con le ciliege, ricorda vagamente qualcosa di amaretti e mandorle 😉

Fatemi sapere se vi piacciono le ciliegie, come le usate in cucina e come prerarate di solito!

A presto

V.

 

 

 

(Visited 21 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi